ANETO: spezia degli antichi, dalle sorprendenti proprietà! Dallo stomaco all’ insonnia fino alla depurazione

Aneto

Aneto… La spezia degli antiche che ancora oggi è conosciuta per le sue sorprendenti proprietà benefiche! Il sapere popolare non sbaglia mai.SCOPRI DI PIU’

Molte volte la soluzione ai nostri problemi è a portata di mano ma non ce ne rendiamo conto! Già nell’ antichità il sapere popolare era di fondamentale importanza ed era il motore di ogni rimedio curativo fai da te.
Da sempre, il loro sapere si è tramandato di generazione in generazione, un sapere genuino fatto di rimedi semplici e casalinghi ma sopratutto efficaci per ogni cosa e difficilmente si sbagliavano.

AVETE MAI SENTITO PARLARE DELL’ ANETO?

Pianta dell' aneto

Questa è una pianta dalla quale si ricava anche la sua spezia. Produce fiori di colore giallo ed è caratterizzate da un odore ed un sapore molto forte e pungente. Le foglie assomigliano molto a quelle del finocchio e dell’anice ma si contraddistinguono per un aroma più intenso.

L’uso dell’aneto nella medicina popolare era già in uso negli antichi Greci. Loro utilizzavano questa pianta come calmante in caso di attacchi epilettici e sostenevano che allontanava gli spiriti maligni e tutt’ ora l’aneto è uno dei principali ingredienti per alcuni rituali esoterici.
Era largamente utilizzato dagli Egizi da più di 5.000 anni, come pianta medicinale  e famoso anche nell’ Antica Roma là dove era gradito soprattutto dai gladiatori visto che si riteneva avesse la proprietà di aumentare la forza fisica.
Nel Medioevo l’aneto era invece apprezzato come rimedio naturale per i disturbi dello stomaco e l’insonnia ma non solo.
Inoltre è menzionato anche nella bibbia, più precisamente nel Vangelo di Matteo

Tornando alle proprietà benefiche dell’ aneto, possiamo spaziare su vari fronti a 360° gradi.
E’ ottimo per il benessere dello stomaco e dell’intestino: infatti aiuta la digestione, favorisce la fuoriuscita dei gas intestinali, ed è un potente antispasmodico (attenua gli spasmi muscolari e rilassa anche il sistema nervoso),
E’ diuretico (facilita il rilascio dell’urina) quindi è ottimo contro la cellulite.
Antinfiammatorio : in quanto attenua e calma eventuali spasmi
Favorisce il rilassamento: aiutando a eliminare accumuli di stress e a conciliare il sonno.
Rigenera e rinvigorisce le unghie. Sia le fogli che i semi della pianta possono essere utilizzati per fare degli impacchi rinforzanti davvero efficaci.

– Combatte l’alitosi e aiuta in caso di denti sensibili. Si dice che l’ aneto fosse il precursore della nostra chewing gum.

E’ UTILE SAPERE CHE:

  • utilizzato in infusione, l’aneto favorisce la digestione e lenisce i dolori colitici
  • i semi, in infusione, permettono di fermare il singhiozzo, il mal di testa e la tosse infantile
  • altri utilizzi: indigestione, vomito nervoso, flatulenza, aiuta l’allattamento, gas intestinali, spasmi, crampi e anche come antisettico intestinale.

 

Ecco i valori nutrizionali che è opportuno sapere per capire anche quali sono i minerali e le vitamine presenti in questa pianta:

valori nutrizionali dell' aneto

Copyrighted.com Registered & Protected ESNA-HUEQ-DLKK-8SCQ

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 792 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *