Camomilla.Ecco tutte le proprietà contenute nel fiore: ottimo contro reumatismi e infiammazioni.

Camomilla

Pochi conoscono tutte le proprietà della camomilla.Il suo fiore ha proprietà anti-ifiammatorie, combatte dolori articolari,reumatismi e…Scopi come usarlo

Pochi conoscono tutte le proprietà della camomilla.Il suo fiore ha proprietà anti-ifiammatorie, combatte dolori articolari,reumatismi e…Scopi come usarlo
La camomilla è conosciuta come colei che riesce a placare i disturbi del sonno, calmando stati d’ansia e agitazione. In realtà i suoi benefici sono ben più vasti.

Dai fiori piccoli e bianchi di questa pianta erbacea si possono creare infusi e tisane di vario genere e, come già abbiamo visto, sono ottimi come “blandi sedativi”. Oltre ad avere tali impieghi possiamo riscontrare altri benefici:

Ha proprietà anti-infiammatorie:

Questo è reso possibile dalla presenza di sostanze come: camazulene, alfa-bisabololo, guaiazulene e farnesene. Oltre a questi possiamo trovare anche un importante flavonoide: la quercetina. Tali componenti sono ottimi per combattere stati nevralgici e infiammazioni muscolari come sciatalgia, lombalgite e torcicollo.
La camomilla è ottima per alleviare i dolori reumatici e infiammazioni articolari.
– Per avere tali benefici vi occorreranno 2 cucchiai di fiori essiccati da mettere in infusione in una brocca di acqua tiepida.
– Lascia raffreddare completamente il tutto dopodiché filtra e dolcifica con del miele.
– Bevi il tuo infuso naturale 1 o 2 volte al giorno per almeno venti giorni consecutivi, i risultati potrai vederli tu stesso.

Il suo potere antinfiammmatorio è davvero molto elevato tanto che è stato paragonato all’effetto stesso del cortisone (senza nulla togliere a quest’ultimo). Ciò è dovuto alla presenza di  flavonoidi (oltre alla quesrcetina), tra questi abbiamo la eupatuletina, quercimetrina.

Compatte disturbi intestinali:

La camomilla è davvero un fiore prezioso, le sue proprietà ci permettono di garantire al nostro organismo una corretta digestione evitando l’insorgenza di disturbi fastidiosi e dolorosi, come ad esempio la gastrite, combattendo la flatulenza e i crampi intestinali.
Oltre a cio, è ottima per calmare i disturbi mestruali come: sbalzi di umore, dolori di pancia e irritabilità.

E’ una cura di bellezza per la pelle:

L’infuso concentrato di camomilla ha proprietà benefiche per la nostra pelle. Può ridurre irritazioni cutanee, acne e rossori vari.
Già in passato gli impacchi di camomilla venivano utilizzati per lenire i rossori a seguito di scottature solari
Per questo, il suo potere schiarente per la pelle, aiuta ad allontanare quei rossori determinati da eczemi o irritazioni.
– Per fare il vostro impacco potrete mettere in infusione 2 cucchiai di fiori di camomilla essiccati in 500 ml di acqua bollente,
– Lasciate che questi fiori sprigionino tutto il loro potere curativo.
– Dopo che tutto si sarà raffreddato aggiungete 5 gocce di olio essenziale di camomilla.
– Con un batuffolo di ovatta tamponate la pelle e lasciate agire per circa 10-15 minuti.
-Potete anche lasciare l’ovatta a contatto con la pelle. Poi risciacquate.
Vedrete che il vostro viso avrà un aspetto più raggiante e meno arrossato.

La camomilla può lenire anche le infiammazioni che colpiscono l’occhio. Certo non è il caso di utilizzarla quando vi sono gravi patologie. Per questo è adatta per idratare o lenire bruciori da secchezza!
Le proprietà della camomilla sono davvero importanti, è indispensabile adoperare camomilla biologica. Ovviamente non tutti possono reperirla per questo vi sono due possibilità:

  • Raccoglierla tra i campi, là dove cresce e poi fala essiccare prima di utilizzarla.
  • Comprarla in erboristeria

Potete conservarla acne in congelatore all’interno di una bustina per alimenti.
Copyrighted.com Registered & Protected BTLR-ITSV-SQKK-DMYX

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 541 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *