Cumino Nero. La spezia digestiva antitumorale E TANTO ALTRO ANCORA!

Cumino Nero. La spezia digestiva antitumorale E TANTO ALTRO

Semi di CUMINO NERO…La risposta naturale a tanti problemi ed ottimo per prevenire l’insorgenza del tumore. Scopri di più.Impara a metterlo nei tuoi piatti

Il cumino è una spezia diffusa originaria del bacino del Mediterraneo. I semi del cumino si presentano molto simili a quelli del finocchio e dell’anice, ma sono più piccoli e di un colore più scuro. L’aroma che conferisce ai piatti è abbastanza forte e per questo potrebbe non essere di gradimento per tutti.
Tuttavia, impararlo a mangiare sarebbe davvero ottimo visti i suoi numerosi benefici sull’organismo…
Il cumino nero viene anche detto grano nero ed è utilizzato come spezia la quale vanta un impiego medicina ayurvedica grazie ai suoi importanti benefici, oramai riconosciuti anche scientificamente. Detto questo, la sua “fonte di benessere”, era già nota e i suoi usi trovano applicazioni anche nel campo della medicina popolare di un tempo.

Secondo un’importante ricerca condotta in California, negli Stati Uniti, dagli scienziati di “Cancer Immuno-Biology Laboratory“, i benefici del cumino nero possono essere riconosciuti nella prevenzione di tumori. Si è visto concretamente che mantenendo un sistema immunitario sano, esso sarà capace di riconoscere e distruggere le cellule cancerose che stanno per attaccarlo, dunque prima che si sia formato.

CARATTERISTICHE E BENEFICI DEI SEMI DI CUMINO NERO

Cumino Nero. La spezia digestiva antitumorale E TANTO ALTRO 2

I semi di cumino nero contengono vitamina A,  B e C; magnesio, potassio e zinco e soprattutto tantissimo ferro. Per questo sono un alimento indicato per coloro che soffrono di carenza di Ferro.
Vi basterà condire i vostri piatti con questi semini oppure fare degli infusi a base di semi. Poi aggiungere miele.
– Assumete il cumino per rinforzare il sistema immunitario
– Quando i valori dell’emoglobina sono bassi…questo perchè il ferro è un componente dell’emoglobina, che trasporta l’ossigeno dai polmoni a tutte le cellule del corpo
– Per garantire il corretto funzionamento del metabolismo.

…ma perche’ e’ importate nella nostra dieta?
Vediamolo insieme

FAVORISCE LA DIGESTIONE
Il cumino nero è conosciuto per i suoi effetti benefici, soprattutto nei confronti di tutto l’apparato digerente! Già in antichità veniva utilizzato per curare disturbi gastrici o gonfiori da indigestioni. Aiuta la corretta digestione e permette l’assimilazione dei nutrienti.
E’ in grado di migliorare del 25% la capacità del corpo di disfarsi del grasso in eccesso,soprattutto quello addominale.

PREVIENE IL CANCRO
E’ stato osservato che il cumino ha anche proprietà anti-cancerogene. A tal proposito sono stati condotti vari studi e tutti hanno evidenziato quanto sia utile l’assunzione del cumino. Già in laboratori si è visto che esso preveniva la formazione di cellule tumorali allo stomaco e nel fegato. In conclusione, tale effetto benefico, è stato ricollegato al fatto che i semi del cumino nero aiutano la digestione favorendo la purificazione dei radicali liberi presenti del nostro corpo. Inoltre attivano particolari enzimi che aiutano a purificare il fegato da sostanze che tendono ad “intossicarlo”.

OTTIMO PER MANTENERE IN BUONO STATO LA MEMORIA E A CONCILIARE IL SONNO
Il cumino aiuta a migliorare la memoria garantendo maggiore capacitò di apprendimento e più concentrazione concentrazione;
Aiuta ad allontanare problemi di insonnia permettendo di riposare meglio.
Per ottenere questi benefici dovrete mettere a bollire 1 cucchiaio di semi di CUMINO NERO e una punti di Zenzero! Se non avete lo zenzero non vi preoccupate!
Dopo 10 minuti di ebollizione, spegnete il gas e lasciate raffreddare a piacimento, poi aggiungete del miele. Il mix che ne verrà fuori sarà davvero favoloso sia nel gusto che nei benefici.
Copyrighted.com Registered & Protected D571-GPZQ-BOGB-KQFC

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 127 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *