Ecco 10 rimedi naturali per migliorare la digestione

digestione rimedi naturali

Soffri spesso di digestione irregolare e ricorri a farmaci per regolarizzarla?Ecco 10 efficacissimi rimedi assolutamente naturali per risolvere il problema.

1) Masticare, masticare, masticare.

Sai che tra i rimedi naturali per migliorare la digestione c’è’ una buona masticazione? Masticare ti sembra una perdita di tempo? Fai piccoli morsi, posa la tua forchetta ogni 2 o 3 bocconi. Mastica bene ogni boccone di cibo.

Lo sai che la digestione dei carboidrati inizia in bocca? Masticare a lungo fa si che l’enzima digestivo presente nella saliva (amilasi) inizi ad agire prima di mandare giù il cibo.

2) Bevi una sufficiente quantità d’acqua.

L’assunzione di acqua insufficiente è la causa principale della stipsi. La costipazione provoca lo squilibrio dei batteri nel nostro intestino, facilita l’infiammazione del rivestimento intestinale, e può anche portare ad una condizione nota come la permeabilità intestinale.

Vuoi sapere come fare per facilitare l’assunzione di acqua?

– aumenta il consumo giornaliero di fibre (frutta secca, come datteri, fichi e prugne secche, fagioli e legumi, meglio se secchi)

– porta con te della frutta al lavoro come spuntino

– utilizza semi di lino come lassativo naturale delicato in quanto può essere molto utile per problemi come la stipsi cronica, danni alla pareti intestinali causati da uso continuo di lassativi, problemi di colon irritabile, e per lenire l’infiammazione.

Aggiungi i semi di lino nel riso, cereali, insalate, o qualsiasi altro pasto a scelta.

Riveste un ruolo importante lo stress , le cattive abitudini, come ad esempio il saltare i pasti, cenare tardissimo o fumare a tavola e naturalmente il poco movimento, bastano delle semplici passeggiate per risolvere o alleviare i problemi di digestione.

3) Assapora mentalmente i cibi.

Uno studio presso l’Indiana State University ha scoperto che assaporare lentamente il gusto del cibo e essere consapevoli di quanto e quale cibo si sta mettendo in  bocca, contribuisce a moderare le classiche abbuffate che non solo ci portano problemi di cattiva digestione, ma disturbano anche il nostro sonno portando problemi di insonnia.

Assapora ogni boccone, gusta i sapori, la consistenza ed i profumi del tuo pasto. Fa si che il consumo del tuo cibo diventi un momento di relax e non di corsa a chi finisce prima. La tua digestione ti ringrazierà.

4) Effettua dei test delle Intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari sono a volte responsabili di molti disturbi digestivi.

Molti alimenti vengono rimossi dalla dieta per un breve periodo di tempo, poi reintrodotti in modo sequenziale per isolare la reazione del corpo al cibo incriminato.

5) Aumenta la presenza di batteri intestinali buoni.

Non tutti i batteri sono cattivi. Esistono oltre 400 tipi diversi di batteri nel sistema digestivo.

Di questi, i batteri acidophillus Lactobacillus e Bifidobacterium bifidum sono considerati batteri buoni, “probiotici”, perché possono aiutare a mantenere intatta la salute intestinale.

Puoi trovare i batteri buoni, vi è un’ampia variazione nella quantità e qualità. Integratori contenenti acidophilus e bifidobatteri si possono trovare nelle erboristerie.

Essi sono particolarmente utili per le seguenti condizioni:

-Sindrome dell’intestino irritabile

-Diarrea

-Gas, gonfiore, flatulenza

-Ricorrenti infezioni vaginali lievito

-Alito cattivo

6)Succo di limone e bicarbonato

Uno dei rimedi della nonna più popolari per favorire la digestione consiste nel riempire un bicchiere d’acqua e nell’aggiungere ad essa due cucchiai di succo di limone e la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio. E’ necessario mescolare e bere subito. Si tratta di un rimedio che oltre a favorire la digestione dovrebbe ridurre i bruciori di stomaco.

7)Acqua calda e buccia di limone

Un metodo rapido per ottenere una bevanda in grado di favorire la digestione consiste nella preparazione di un decotto di bucce di limone. La buccia di mezzo limone deve essere lasciata bollire in acqua per alcuni minuti, fino a quando non avrà rilasciato il proprio colore ed aroma. Dovrà dunque essere filtrata e consumata alla temperatura considerata ideale per una bevanda che possa favorire la digestione: 38° C

8)Pompelmo

Tra gli alimenti considerati adatti in caso di digestione difficile vi è il pompelmo. Potrebbe dunque risultare utile scegliere di consumare proprio questo frutto nel corso della giornata ed in caso di problemi digestivi. Mangiare il frutto intero a fine pasto, inoltre, non soltanto migliora la digestione, ma aiuta a prevenire la formazione di gonfiori a livello addominale e intestinale.

9) Decotto di bucce di mela e arancia
Avreste mai pensato di poter preparare un decotto digestivo utilizzando quelleparti della frutta che spesso erroneamente vengono ritenute di scarto. La soluzione ideale consiste nell’avere a disposizione della frutta biologica. In un pentolino contenente 250 millilitri d’acqua lasciate sobbollire per una decina di minuti un cucchiaino di buccia d’arancia tritata ed un cucchiaino di buccia di mela spezzettata. Filtrate e bevete dopo i pasti.

10) Infuso di salvia e camomilla

La salvia e la camomilla sono due tra le erbe officinali più diffuse ed utilizzate, entrambe ritenute efficaci per favorire la digestione. E’ necessario avere a disposizione un cucchiaino di foglie di salvia essiccate ed un cucchiaino di fiori di camomilla essiccati per ogni tazza d’acqua bollente da 250 millilitri. Lasciatein infusione per dieci minuti, filtrate e bevete dopo i pasti.

Fonti : curarsialnaturale.it
greenme.it

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 1.107 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *