FRUTTA SECCA: Vero tesoro per la salute fisica e mentale. Tutti i benefici e come mangiarla

FRUTTA SECCA: Vero tesoro per la salute fisica e mentale. Tutti i benefici e come mangiarla

Frutta secca: Tesoro naturale per il nostro benessere! Con vitamine e fibre aiuta il corpo e la mente! Noci, Mandorle e non solo! Scopri quali sono!IL VIDEO

Noci, nocciole, mandorle, arachidi, anacardi, pistacchi, pinoli…
A quanti di noi non è capitato di mangiarne un pò almeno una volta! Questo tipo di frutta secca è importante per il loro ricco contenuto di fibre, vitamine. Certo non bisogna esagerare nell’assunzione di questi cibi in quanto possono avere un contenuto di Kcal non indifferente!

SAPEVATE CHE LA FRUTTA SECCA FA AUMENTARE IL COLESTEROLO BUONO?
E CHE ABBASSA LA PRESSIONE ALTA?
Potrai vedere un video davvero interessante in fondo all’articolo!


Ebbene si…Tutto vero!!

Cosa molto importante da sapere è che è consigliabile consumare la frutta secca durante la pratica dell’attività sportiva intensa: essendo infatti tale tipologia di frutta un’ottima fonte di zuccheri semplici di facile assimilazione, l’elevato contenuto in fibre e minerali ne completa il profilo come spuntino nutriente, sostanzioso e salutare da consumare anche giornalmente,ovviamente senza eccedere con le dosi!

Per frutta secca si intende un gruppo di alimenti con basso apporto di acqua ed elevato contenuto energetico e  lipidico. Nonostante ciò, il consumo di frutta deve essere contestualizzato e gestito nella maniera soggettivamente più idonea.

Frutta secca: benefici frutto per frutto

Ma passiamo al dunque ed elenchiamo le tipologie di frutta secca più diffuse e comunemente mangiate.
Ne esistono di svariate e tutte sono molto buone. Eccone alcune:

Le Noci: una manna per il cervello ! Sono l’alimento per eccellenza ricco di vitamine. soprattutto  la vitamina E. Contiene acidi grassi Omega 3, Omega 6 e magnesio! Al contrario delle Mandorle, le noci hanno un potere astringente, cicatrizzante, antinfiammatorie, disinfettanti contro i parassiti intestinali e capaci di regolare i livelli ematici di zuccheri riducendo il rischio di sviluppare aterosclerosi e malattie cardiovascolari. Inoltre può aiutare a rassodare.L’alto contenuto di arginina stimola la produzione di ossido nitrico che è indispensabile all’elasticità dei vasi sanguigni. Per questo motivo sono consigliate durante la pratica di Sport. Qualsiasi esso sia!

Le Mandorle: sono un alimento in grado di prevenire l’ansia e possono agire sull’umore dell’individuo…Aiutano a regolarizzare l’intestino e a prevenire la stitichezza! Tutto questo è possibile grazie al loro contenuto di proteine, acidi grassi monoinsaturi, vitamine (soprattutto B2 e la E) e numerosi sali minerali (manganese, magnesio, calcio, rame, fosforo). Si consiglia l’assunzione di 5 mandorle al giorno. I Pistacchi: sono ricchi di vitamine del gruppo A e B. contengono proteine, omega 6 e sali minerali! Sono utili contro il diabete. Arachidi: Ancora meglio se non sono salati presentano un alto contenuto di arginina, come i pistacchi, le noci e le mandorle contengono un elevato numero di minerali,  polifenoli  e sostanze ad elevato potere antiossidante. Gli Anacardi: Hanno un potere antidepressivo… contengono alta percentuale di grassi monoinsaturi, acido folico importantissimo anche durante le gravidanze. Contengono le vitamine B1 e B2, selenio e steroli vegetali. I semi di arachide hanno un alto contenuto di proteine. Sono inoltre una buona fonte di niacina e quindi contribuiscono alla buona salute del cervello e alla circolazione sanguigna. Fate attenzione però, alle possibili allergie…Non sempre il nostro organismo tollera questi cibi!!!

Tratto da:

http://it.wikipedia.org/wiki/Arachide_%28seme%29

http://it.wikipedia.org/wiki/Noce_%28botanica%29

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 161 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *