Il fungo Ganoderma Lucidum: l’elisir di lunga vita che in pochi conoscono.Ecco tutti i benefici

Ganoderma Lucidum

Secondo molti scienziati l’elisir di lunga vita sarebbe un fungo Il Ganoderma Lucidum: antinfiammatorio,immunostimolante,antitumorale ecc.Tutti i benefici

Secondo molti scienziati l’elisir di lunga vita sarebbe un fungo Il Ganoderma Lucidum, conosciuto anche come  Ling Zhi o meglio ancora Reishi , esso  cresce sui tronchi marcenti di alberi come querce e castagni , ed è  annoverato tra le 10 sostanze naturali più efficaci esistenti  ed è uno dei rimedi più antichi nella medicina orientale  Il nome con il quale il Ganoderma è conosciuto dà un’idea di quanto  sia importante in Cina e Giappone. Gli antichi cinesi lo denominarono Ling zhi, che significa “pianta dello spirito”. È stato chiamato anche :il “fungo dei mille anni”,“il fungo dell’immortalità” e “il fungo della potenza spirituale”  .

Ci sono molti indizi sul suo impiego in Oriente dai tempi più remoti . La sua storia è molto documentata in Medicina Tradizionale Cinese e Giapponese da diversi millenni. La farmacopea del 16º secolo, Pen T’sao Kang Mu, descrive così gli usi del fungo Ganoderma: aumenta la capacità intellettuale , potenzia la memoria,influisce positivamente sull’energia vitale e sul Chakra del Cuore . Viste le sue proprietà ,i suoi utilizzi e la sua storia è definito come L’ Elisir di Lunga vita.

Il Reishi occupò il posto d’onore nel più antico trattato medico della Cina, il Classico sulle Radici di Erbe del Contadino Divino, compilato intorno al 200 d.C. In tipico stile cinese, il trattato divide i 365 ingredienti che descrive in tre categorie: superiori, medi e accettabili. Il Reishi è in cima all’elenco della prima categoria stando un gradino più alto del ginseng. Per appartenere alla categoria superiore, un ingrediente deve avere potenti qualità medicinali e non produrre effetti nocivi o collaterali anche se assunti per lunghi periodi.

Ecco come viene utilizzato in tempi moderni il Ganoderma :

Immunostimolante: Grazie ad alcune proteine presenti nel  Reishi vi è una stimolazione dell’attività dei linfociti T e delle cellule Natural Killer che hanno la capacità di accrescere le naturali difese immunitarie . Visti alcuni test in vitro si riscontra un’azione utile contro alcuni tipi di virus tra cui : l’herpes simplex ,la candida e l’ influenza .

Antitumorale : vista la presenza di vitamine B,C e D le quali sono in grado di combattere i radicali liberi e grazie anche alla presenza di germanio organico il Reishi , ma sopratutto dei Triterpeni aiuta a prevenire la formazione di tumori e stimolare il sistema immunitario a finche diminuisca il rischio di propagazione delle cellule malate.

Antinfiammatorio: grazie a sostanze dall’effetto cortisonico, sembra che il Ganoderma Lucidum sia indicato per iltrattamento di qualsiasi infiammazione, riducendo al contempo dolore, eventuali gonfiori e accelerando i processi di guarigione;

Riduzione del colesterolo e della pressione sanguigna : gran parte delle sue funzioni sono a livello vascolare, dove si riscontra una riduzione della pressione del sangue,contrasta il colesterolo cattivo responsabile dell’occlusione di vene e arterie ;poiché ricco di principi attivi fluidificanti del sangue quali adenosine e quanosine lo si può utilizzare per prevenire Trombi;

Accelleratore Metabolico : in abbinamento con una sana dieta e attività fisica costante , il Ganoderma Lucidum può essere di aiuto controllando la fame e accelerando il metabolismo.

Rimedio per L’acne :Un altro pregio di questo fungo è quello di aiutare la pelle a liberarsi dalle tossine, dando effetti positivi sopratutto alle persone con la pelle tendente all’acne.

Antipertensivo : i Triterpeni  presenti oltre al effetto anti tumorale , hanno la stessa funzione di alcuni farmaci inibitori impedendo la trasformazione di angiotensina 1 in angiotensina 2.

Antiallergico : quando vi si presenta una reazione allergica gli acidi ganodermici aiutano la riduzione di istamina.

Antistress : Grazie all’ adenosina che ostacola la tensione muscolo scheletrica il Ganoderma Lucidum ci aiuta a liberarci dallo stress,dalla debolezza e dalla stanchezza , aumentando così il nostro benessere psico fisico .

Questo miracolo della natura viene coltivato con la classica coltivazione il quale prevede la crescita del fungo sui classici ceppi marci di tronchi abbattuti di Castagni e Querce spingendo cosi questa enorme industria sempre in crescita per via dell’ aumento di consumo di questo fungo ad abbattere ogni anno in oriente migliaia di ettari di boschi dove ricavare i ceppi di legno per far crescere il Reishi e altri funghi simili, provocando così una devastante deforestazione solo per soddisfare questo mercato .

A questa classica metodologia ve se ne  contrappone un altra infatti  grazie al Professor Zhanxi Lin della JUNCAO Research Institute of Fujian Agriculture & Forestry University le cose stanno cambiando ,  la sua esperienza lo  ha portato a creare e brevettare una nuova tipologia di coltivazione eco-compatibile  chiamata Juncao Tecnology la quale prevede la crescita di funghi medicinali come ad esempio il Ganoderma e altre 55 specie su substrati composti da fasci di erbe quali :Vetiveria vizanioides,Dicranopteris dicnotoma ,Phragmitas communis Trin,Neyraudia reynaudiana (Kunth) Keng,Saccharum robustum,Pennisetum Sinese Roxb,

Saccharum arundinaceum,Themeda gigantia(Cav.)Hack Var. villosa, May Grass,Cymbopogon citratus(DC.) stapf,

Miscanthus floridulus, Medicago sativa L., Arundo donax L. e altre 31 erbe  per un totale di 45 vengono usate per comporre i fasci Juncao dove a seguire verranno inoculate le spore, posti in serre a piani chiuse con  clima controllato e irrigati con acqua prelevata a 80 metri dal sottosuolo.

Come abbiamo visto , grazie a questa tecnologia ecocompatibile  vi è un enorme vantaggio in quanto non vengono sacrificati alberi , ma vi sono altre differenze che rendono eccezionali questi  funghi , infatti un altro dato di fatto è che a differenza dalla normale metodologia i funghi nati e cresciuti con il metodo Juncao sono più grandi , producono  più spore,non sono OGM, completa assenza pesticidi , veleni vari e con un livello di metalli pesanti quasi a 0 ; questi funghi  contengono sostanzialmente maggiori principi attivi rispetto ad una coltivazione classica, con livelli che arrivano quasi al doppio. Questa eccezionale tecnologia è stata condivisa in molti paesi del mondo ed è di supporto in molti paesi africani uno dei quali è il Rwanda.

Di Luca Baggiolini

Scopri di più sul Ganoderma Lucidum cliccando qui

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 793 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *