Ecco l’ unguento balsamico, vero e proprio ANTIDOLORIFICO fai da te! Semplice ma efficace

unguento balsamico

Dolori articolari e muscolari? Infiammazioni e torcicollo? Ecco come preparare un unguento balsamico efficace per curare e lenire in modo naturale i dolori!

Molto spesso i vecchi rimedi della nonna si dimostrano efficaci per la risoluzione di alcuni problemi. La semplicità e la naturalezza con la quale venivano realizzate alcune “ricette del benessere” dimostrano che il loro sapere era basato sull’ esperienza; proprio per queste ragioni i loro insegnamenti sono arrivati fino ad oggi e vengono prontamente utilizzati per fornire la soluzione ad alcuni dolori, calmare infiammazioni, o cicatrizzare ferite; ma non solo…

Il consiglio che vi diamo oggi si basa su come realizzare un unguento balsamico antidolorifico ed antinfiammatorio il quale è in grado di alleviare i dolori derivanti da infiammazioni muscolari: torcicollo, cervicale, lievi contusioni, piccoli dolori reumatici o lombalgie.

INGREDIENTI NECESSARI PER LA PREPARAZIONE DELL’ UNGUENTO BALSAMICO.

Innanzitutto procuratevi 2 o 3 barattolini piccoli in vetro e sterilizzateli mettendoli a bollire per 10 minuti in acqua! Questi saranno i vostri contenitori nel quale inserirete l’unguento preparato.

Per la realizzazione vi occorreranno:

  1.   10 gr di Cera d’ Api pura
  2.   5 gr di oleolito di Calendula
  3.   20 gr di oleolito di Arnica
  4.   25 gr di oleolito dall’ Artiglio del Diavolo
  5.   5 gr di Gel di Aloe Vera
  6.   5 gr di oleolito di Curcuma
  7.   5 gocce di olio essenziale di Alloro
  8.   5 gocce di olio essenziale di Rosmarino
  9.   4 gocce di olio essenziale di Menta
  10.   5 gocce di olio di Canfora

Alla base di tutto ciò, ci teniamo a specificare quale sia la differenza tra gli oleoliti e gli  essenziali:
Gli oleoliti sono dei particolari preparati fitoterapici che si realizzano attraverso un processo di macerazione in un liquido oleoso ( che può essere ad esempio olio di mandorle, olio di oliva o altro ancora)
Gli oli essenziali sono invece estratti con metodi differenti che possono distinguersi a seconda della processo utilizzato. Essi si ricavano direttamente dalla pianta che li produce e che ne racchiudono l’essenza stessa e la profumazione caratteristica.

Gli ingredienti che vi occorrono per questo unguento, per quanto particolari possano sembrarvi, sono facilmente reperiti on-line o nelle classiche erboristerie, quindi realizzare il vostro preparato non vi richiederà alcuno sforza particolare. Dovrete solo andare alla ricerca di tutti i componenti e poi mescolarli tra loro secondo il procedimento sotto descritto.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE
Per realizzare il vostro unguento balsamico vi serviranno tutti questi ingredienti e saranno loro che vi permetteranno di stare meglio grazie alla loro azione benefica.

  • In un contenitore in vetro (precedentemente sterilizzato) unite tutti gli oli,
  • Successivamente unite anche gli oleoliti e mescolate abbondantemente in modo da mischiare tutti i composti.
  • In un pentolino a parte fate sciogliere la cera d’api a bagno maria e girate di tanto in tanto. Una volta che si sarà raffreddata aggiungetela ai vostri oli essenziali e agli oleoliti. Continuate a mescolare.
  • Lasciate raffreddare completamente il tutto e tappate il vostro vasetto. Fate attenzione e assicuratevi che il barattolo abbia una chiusura ermetica in modo da conservarne il contenuto

Tutti gli oli essenziali e gli oleoloiti adoperati per la preparazione di questo unguento balsamico sono davvero indispensabili perché contengono numerose proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e soprattutto antidolorifiche. Rappresentano una risposta DEL TUTTO NATURALE a quei dolori che possono colpirci impedendoci di svolgere le azioni quotidiane, anche le più semplici.

Copyrighted.com Registered & Protected RGCL-FIDK-NEMI-AIWE

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 2.150 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *