Ecco cosa accade al tuo corpo se mangi tutti i giorni la combinazione perfetta di questi semi…

semi di canapa e semi di lino

SEMI DI LINO E SEMI DI CANAPA…La combinazione perfetta per il benessere di corpo e mente! Scoprine i tantissimi benefici e in che modo puoi assumerli!

L’alimentazione è il primo passo per stare bene ed avere una salute vigorosa. Se mangiamo male e in modo sregolato anche il nostro corpo ne risentirà pesantemente.
Tuttavia ci sono dei piccoli accorgimenti che ognuno di noi può adottare e far entrare nella quotidianità in modo tale da favorire uno stile di vita più sano.
Possiamo aiutarci con il movimento fisico che ci libera dallo stress e ci mantiene in forma ma un ruolo molto importante nella prevenzione di malattie e per il benessere fisico lo hanno 2 comunissimi semi i quali vengono utilizzati troppo poco al tempo di oggi. STIAMO PARLANDO DEI SEMI DI LINO E I SEMI DI CANAPA.
Essi non sono medicinali però aiutano in modo reale a stare bene…e adesso vedremo come!

I SEMI DI CANAPA

semi di canapaSono molto piccoli ed hanno un aspetto tondeggiante. Sono molto diffusi in India. Questi semi appartengono ad un gruppo botanico di pianta chiamate, Cannabaceae, del Genere Cannabis. E’ opportuno però fare una distinzione tra l’effetto stupefacente della canapa indiana lavorata. Qui stiamo parlando si semi e non di foglie.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


I semi di canapa sono ricchi di proteine che favoriscono la sintesi proteica e dunque, il rinnovo cellulare. Tutto questo è possibile grazie alla presenza di aminoacidi essenziali.
Sono ricchi di minerali fondamentali per il corretto funzionamento del n ostro copro; troviamo infatti: CALCIO, POTASSIO E  MAGNESIO.
Inoltre hanno un elevato contenuto di Omega 3 ed Omega 6 i quali sono indispensabili per combattere l’insorgenza dell’osteoporosi, arteriosclerosi, colesterolo, artrite e i disturbi cardiovascolari mantenendo in salute il sistema nervoso.
I suoi benefici sono davvero eccezionali.
E’ sbagliato demonizzare questi eccezionali semi solo perchè sappiamo che le foglie (purtroppo) vengono impiegate al fine di create stupefacenti.
Nella realtà delle cose, i semi sono un vero e proprio aiuto alla salute, infatti possiamo attribuirne anche la capacità di combattere eczemi, prevenire acne e disturbi respiratori come la sinusite e l’asma.

I SEMI DI LINO

Semi di lino

Sono anche essi fonte principale di acidi grassi essenziali: omega 3 ed omega 6.
La loro assunzione giornaliera è consigliata per aiutare il nostro corpo a perdere qualche chilo di troppo. Inoltre sono in grado di regolare il funzionamento del metabolismo regolarizzando l’attività intestinale facilitando la digestione. Questo perchè sono molto ricchi in fibre e grassi buoni.
E’ consigliabile assumere circa 2/5 cucchiaini di semi di lino al giorno
da diluire in insalate o primi piatti (riducendoli in polvere).
Possono risultare anche molto utili se volete perdere qualche chilo. Sono infatti ricchi di fibre e grassi buoni che aiutano a sentirsi sazi più velocemente e stimolano digestione e metabolismo.


I semi di lino contribuiscono alla prevenzione di alcune malattie cardiache (ovviamente non casi gravi e patologici), arrecano sollievo in caso di stitichezza, migliorano la salute delle articolazioni, prevengono l’insorgenza del cancro al seno, diminuiscono la probabilità di comparsa dell’osteoporosi ed artrite. Anche il cervello ne trarrà i suoi benefici soprattutto perché la salute fisica è accompagnata pari passo da un benessere psicologico comprovato.

 

NOTA BENE.
Una cosa importantissima è che se non volete assumerli sotto forma di alimento vero e proprio. potete ricavarne dei decotti naturali. Vi basterà metterne a bollire un cucchiaino in un pentolino d’acqua. Aspettare 7 minuti e poi filtrare il tutto per bere la vostra tisana! Ne trarrete ugualmente i benefici.
Copyrighted.com Registered & Protected LKNS-4RQ4-0WCD-HQQV

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 18.336 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *