“Massaggio Marma”. Stimola questi punto sul viso per 1 minuto e scopri tutti i sorprendenti risultati

massaggio marma

Forse non conoscerete il “massaggio Marma” ma vi assicuriamo che massaggiando un punto specifico del viso avrete benefici inaspettati e straordinari LEGGI

Vi starete domandando cosa sono i punti Marma…In realtà non si tratta di nulla di complicato: sono centri di energia vitale che abbiamo disseminati in tutto il nostro corpo soprattutto in corrispondenza dei punti vitali. Tutto fa riferimento ad un’antica tecnica dell’Ayurveda.
Sostanzialmente si tratta di Chakra minori e sono circa 37 tenendo conto della zona che va dalla testa al viso, fino dd arrivare al collo.

Attraverso questi punti possiamo trarre dei notevoli benefici andando a stimolare positivamente il corpo ma anche la mente. Possiamo agire su dolori di testa cronici, sinusite, stati di nervosismo, stress e insonnia, raffreddore cronico e difficoltà respiratorie. Oltre a curare e lenire dolori appena elencati possiamo migliorare l’olfatto ma anche l’udito, e tutto stimolando punti specifici.
Non vi sono medicinali da prendere e non c’è nulla di difficile, tutto ruota attorno a dei punti Marma che abbiamo su tutto il corpo. Oggi in particolare tratteremo quelli che sono posizionati sul viso.

La stimolazione di questi punti avviene attraverso la tecnica della digito-pressione. Si tratta di un leggero massaggio, mirato e delicato che va fatto in corrispondenza di tali punti:

punti marma

COSA OCCORRE SAPERE?

  • Come prima cosa dovete porvi avanti ad uno specchio (nel caso in cui state praticando il massaggio su voi stessi)
  • Individuate il punto esatto sulla fronte, quello che si trova sopra il naso e che divide le due sopracciglia.
  • Spostatevi verso l’altro di 2 centimetri ed iniziate a massaggiare per circa un minuto

COME FARE IL MASSAGGIO

Dovrete picchiettare delicatamente applicando una leggera pressione con il dito indice di entrambe le mani.
I movimenti dovranno essere circolare e tendenti verso l’alto. Se volete rilassare lo sguardo eliminando i segni della stanchezza procedete con il massaggio fino ad arrivare alla zona delle tempie, vicino gli occhi in corrispondenza delle (cosiddette zampe di gallina).
Dovete sapere che anche sul viso abbiamo molti muscoli, così come nel resto del nostro corpo; sono circa 50  sono importanti, essi devono essere costantemente stimolati per mantenere la pelle sana…e non solo quella! 

Noterete da subito una sensazione di benessere e allontanerete ogni tensione, ansia o stress fino ad agire sui disturbi del sonno e raffreddore. I risultati evidenti possono essere osservati già dopo una sola settimana di trattamento.Secondo quanto affermato da esperti in materia, con questo specifico massaggio si andrebbero a stimolare delle specifiche zone del cervello verrebbero sollecitate al fine di riattivarle.
Vi basterà dedicare 10 minuti del vostro tempo per questo massaggio Marma, è preferibile alla sera per permettere un rilassamento facciale dei muscoli che vi aiuterà anche ad allontanare lo stress conciliando il sonno.
NON VI RESTA CHE PROVARE 😀

Copyrighted.com Registered & Protected NZUF-URJT-5Z3K-WYHP

Mappa dei Punti Marma nel Massaggio Ayurvedico

Voto medio su 2 recensioni: Buono

€ 9.9

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 4.631 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *