Nasa: Le 6 piante che in casa ripuliscono l’aria e migliorano la qualità della nostra vita

le 6 piante che in casa ripuliscono l’aria e migliorano la qualità della nostra vita

Sappiamo tutti molto bene quanto sia importante per il benessere del nostro organismo avere a disposizione aria pulita e ricca di ossigeno.

Solitamente quando siamo in un ambiente dove l’aria è sporca e dove l’anidride carbonica è presente in quantità elevate ci sentiamo stanchi e spossati ed inoltre è stato dimostrato che, a lungo andare, le cellule del nostro cervello si danneggiano. Avere delle piante in casa è un modo sicuro e naturale per essere certi di respirare aria pulita e libera da tossine, tra l’altro sono molto piacevoli alla vista ed è stato riscontrato che il colore verde, che significa armonia e speranza, nella cromoterapia rivesta un ruolo fondamentale.


Alcuni tipi di piante hanno la capacità di assimilare tra il 50 ed il 90% delle sostanze inquinanti che, solitamente, sono presenti negli ambienti casalinghi. Si tratta in prevalenza di polvere, materiali di costruzione, formaldeide e vernici, ma anche di muffe e tossine.

La Nasa ha stilato una lista nella quale ha indicato quali sono i tipi di piante che sono più indicate per essere tenute in casa, la ricerca è stata fatta per scoprire come poter ricreare un ambiente ricco di ossigeno durante le spedizioni nello spazio.

Le migliori piante per purificare l’aria

Edera (Hedera helix)

Al primo posto troviamo l’Edera, una pianta rampicante e infestante, solitamente la possiamo vedere anche all’esterno sui muri degli edifici o sugli alberi. Di fatto questa pianta in sole poche ore è in grado di ripulire l’aria e di rimuovere il 58% delle sostanze tossiche presenti. Attenzione per cani e gatti risulta essere tossica se ingerita.

Falangio (Chlorophytum comosum)

Detta anche clorofito o nastrino, non risulta essere pericolosa per gli animali ed una sola pianta è in grado di ripulire l’aria dalle tossine anche in un ambiente di circa 200 mq. Inoltre non necessita di grandi quantità di luce.

Spatifillo (Spathiphyllum ‘Mauna Loa’)

Si tratta di un piccolo arbusto sempreverde, anche questo è pericoloso per gli animali domestici. Riesce in poche ore, come l’Edera, a ripulire l’aria da molti tipi di tossine.

Aloe Vera

Oltre ad essere nota per le sue numerose proprietà curative, l’Aloe Vera se tenuta in casa è in grado di produrre elevate quantità di ossigeno e di ripulire l’aria da monossido di carbonio e formaldeide.

Sansevieria Trifasciata ‘Laurentii’

Necessità di pochissima luce ed è in grado di generare più ossigeno nelle ore notturne anziché di giorno, ideale per la camera da letto.

Fico del caucciù (Ficus elastica)

Non è pericolosa per gli animali domestici e necessita di poca luce, è in grado di assorbire efficacemente le tossine.

Fonte: La Stella Blog

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 22.600 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *