Ecco come perdere peso con “IL TRUCCO DEL CUCCHIAIO”. Ma in cosa consiste?

Perdere peso

Mai sentito parlare del trucco del cucchiaio? Non si tratta di magia ma di un semplice metodo per aiutarti a perdere peso in fretta… Scopri come funziona

Essere in forma ed avere una linea perfetta è davvero importante. Avere molti chili di troppo influisce negativamente sulla salute per questo è buona abitudine avere un regime alimentare sano. Se si vuole fare uno strappo alla regola si può…ma ovviamente senza esagerare. La moderazione è alla base di ogni cosa!

Ci sono persone che, pur essendo in dieta perenne non riescono a perdere peso, neppure un grammo in più… Spesso questo può dipendere dall’organismo pigro o da un modo sbagliato di affrontare la dieta stessa.
Proprio per cercare di darvi spunti sempre diversi e soluzioni varie, oggi vi proponiamo IL TRUCCO DEL CUCCHIAIO per dimagrire e restare in forma. Così facendo potrai ridurre sensibilmente il senso di fame e l’eccessivo appetito, inoltre darai a l tuo corpo le sostanze nutritive di cui ha bisogno.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


Quello che vi occorrerà sarà un semplice cucchiaio per misurare e un bicchiere di acqua all’interno del quale inserirete gli ingredienti misurati (per l’appunto con il cucchiaio).

INGREDIENTI NECESSARI PER PERDERE PESO CON IL VOSTRO INTRUGLIO DIMAGRANTE:

  • Un bicchiere di acqua
  • Un cucchiaio di Aceto di sidro di mele
  • Un cucchiaio di cannella
  • Un cucchiaio di zenzero
  • Un cucchiaio di succo di limone
  • Miscelate i vostri ingredienti tutti insieme all’interno di un bicchiere e poi bevete tutto in un sorso. E’ preferibile assumere il tutto al mattino.

Perché l’aceto di sidro di mele?

L’aceto di sidro di mele è un componente importante per mantenere stabili i livelli di glicemia nel sangue e garantisce una continua idratazione del nostro corpo.

Perché la cannella?

La cannella è rinomata per le sue proprietà medicinali naturali. Da sempre utilizzata nei popoli più antichi per le sue caratteristiche curative. Essa contiene antiossidanti e proprietà antiinfiammatorie. E’ in grado di ridurre il senso di fame e quindi ci da un senso di sazietà. Inoltre velocizza il processo di perdita di peso.
Le viene oggi riconosciuta scientificamente la capacità di abbassare i trigliceridi ed i livelli di colesterolo nel sangue, favorisce la diuresi essendo nemica dell’ipertensione; inoltre esercita una funzione antisettica sui disturbi dell’apparato respiratorio.

Perché lo zenzero?

Questa spezia vanta davvero benefici in tutto il mondo. Essa è in grado di mantenere il colesterolo stabile ma non solo.


Lavora sulla digestione favorendo la funzionalità del nostro intestino. Agisce sul metabolismo favorendo lo smaltimento delle calorie. Questo meccanismo è alla base di un dimagrimento assicurato  e i risultato saranno ben visibili. Ovviamente occorre avere anche uno stile di vita sano.

Perché il limone?

Ovviamente tutti sappiamo del potere stringente che possiede in il limone ed in effetti è così…Ma tutto dipende dal momento in cui lo assumiamo e da come viene fatto. Se la mattina appena svegli spremiamo un limone in un bicchiere di acqua tiepida, esso ci aiuterà a purificare l’intestino favorendo l’evacuazione.

Questa “ricetta” è davvero efficace e dovrebbe essere assunta ogni giorni, al mattino. 
Vi starete chiedendo perchè l’abbiamo chiamata “il trucco del cucchiaio”? Ebbene dovete mettere un cucchiaio di ogni ingrediente all’interno del vostro bicchiere di acqua.
Seguendo un regime alimentare sano e bilanciato potrete ottenere risultati davvero sorprendenti e stimolerete il metabolismo a bruciare i grassi con maggior facilità.

Copyrighted.com Registered & Protected BDHE-RCXB-JFPR-UDU1

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 16.274 volte, 7 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *