Hanno istallato dei galleggianti e creato una centrale elettrica che produce energia dalle onde. VIDEO

centrale elettrica onde del mare

L’azienda israeliana Eco Wave Power ha inaugurato a Gibilterra la prima centrale elettrica europea di produzione di energia dalle onde del mare collegata alla rete.

Si tratta di galleggianti innovativi che si muovono su e giù con il movimento delle onde, collegati ad un motore idraulico che a sua volta spinge un un generatore di corrente (tipo dinamo), in grado di produrre da 1 Mw a 5 Mw di elettricità in base all’impianto.

Nella centrale è presente anche un sistema di automazione intelligente che controlla un meccanismo di protezione dalle tempeste, garantendo la trasmissione stabile di energia elettrica pulita alla rete. Una sorta di stabilizzatore che mantiene costante la trasmissione di energia anche quando i galleggianti vengono maggiormente strattonati (in caso di tempesta), evitando di danneggiare sia ala centrale stessa che la rete elettrica collegata ad essa.
La risorsa delle onde sfruttata da questa tecnologia è abbondante e soprattutto pulita.


Per mezzo di questa centrale, Gibilterra è la prima nazione in Europa ad avere l’energia prodotta dalle onde, sfruttata e collegata alla rete elettrica.
Maggiori informazioni sull’ impianto nel video che vi mostriamo di seguito.

Ma la Eco Wave Power non è l’unica azienda ad aver creato un sistema per produrre energia dalle onde del mare tramite galleggianti. Un altro progetto simile infatti è stato realizzato dalla Wavestar, che combacia per grandi linee al progetto appena descritto, con galleggianti molto più consistenti e con la possibilità di istallare in mare pale eoliche per sfruttare anche l’energia del vento. Quando c’è vento si formano le onde, entrambi i fattori muovono rispettivamente galleggianti e pale eoliche, per poi far confluire tutta l’energia prodotta nella stessa centrale.

Maggiori informazioni sul progetto appena descritto nel video che vi mostriamo di seguito.

Queste due centrali non sono le uniche a produrre energia dalle onde del mare, la prima in assoluto è stata inaugurata in Australia, la quale è particolare e unica nel suo genere perché le sue unità sono sommerse, non galleggiano sull’acqua, il che le rende meno vulnerabili a mareggiate e tempeste.

Si tratta infatti di boe sommerse collegate con unità situate sul fondale marino. Queste boe si muovono con le onde e azionano delle pompe. Le pompe pressurizzano il fluido che viene poi usato per far funzionare le idroturbine e i generatori per produrre elettricità.

Nonostante la risorsa energetica del moto ondoso sia efficiente e affidabile, è una delle forme di energia rinnovabile che sta prendendo piede molto lentamente e con molte difficoltà, forse perchè è madre natura a produrla e non le lobby….

Copyrighted.com Registered & Protected YJVZ-DVZX-P0UQ-H5Y3

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 219 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *