Orecchie, denti, capelli e tanto altro ancora… Ecco i mille usi dell’ acqua ossigenata!

acqua ossigenata

Sbianca, lucida, pulisce le orecchie e tanto altro ancora!! Provare per credere! Ecco i mille usi dell’ acqua ossigenata che non tutti sanno! SCOPRILI ORA.

Tutti conosciamo l’acqua ossigenata e ovviamente ne abbiamo anche fatto uso! Essa ci ha fatto compagnia quando ci siamo feriti e abbiamo avuto bisogno di disinfettare  tagli, abrasioni ed altro.

Purtroppo non si conoscono tutti i benefici e gli usi che si possono fare davvero con l’acqua ossigenata, sta di fatto che può rivelarsi una valida alleata in varie occasioni.

Il suo nome scientifico è: Perossido di idrogeno. A temperatura ambiente è un liquido incolore, acquoso e corrosivo, che emana un odore pungente. Per questo non è mai utilizzato puro, ma in soluzione acquosa.

DI SEGUITO VEDIAMO TUTTI GLI USI CHE SI POSSONO FARE E COME VA UTILIZZATA:

    • SBIANCARE I DENTI E DISINFETTARE LA BOCCA

      : L’acqua ossigenata è utilizzata al 35%  in odontoiatria come sbiancante per denti. Se vogliamo ottenere un’effetto schiarente per il colore dei nostri denti è opportuno non esagerare con le dosi non essendo esperti.
      Possiamo utilizzare 1 cucchiaio di acqua ossigenata al 3% (10 volumi) e utilizzarla al posto del colluttorio classico dopo esservi lavati i denti. Prima di vedere i risultati devi compiere quest’ azione per almeno 2 settimane. Inoltre è in grado di disinfettare tutto il cavo orale da germi e batteri presenti. Per tale motivo è indicata nei casi in cui vi sono ascessi dentali ed afte.

    • DISINFETTANTE PER SPAZZOLINI O DENTIERE

      . Vi è caduto a terra lo spazzolino? Avetei una dentiera o un apparecchio dentale che hanno bisogno di una rinfrescata? UTILIZZATE L’ACQUA OSSIGENATA. Lasciate in ammollo l’oggetto da pulire e con pochissimi minuti sarà pulito e libero da germi e batteri.

    • AIUTA LA SALUTE DEI PIEDI

      : il perossido di idrogeno è particolarmente indicato per i casi in cui abbiamo una micosi a mani o piedi. Per eliminare i funghi è opportuno immergerli in una bacinella al cui interno avete inserito acqua contenente 50 ml di perossido di idrogeno e 60 ml di aceto bianco. Questo trattamento eliminerà i batteri e, nel caso dei piedi, combatterà anche il cattivo odore. Provare per credere.

    • ALLEVIA IL RAFFREDDORE:
      Si esatto, avete capito benissimo. Munitevi di una siringa e fate in modo che alcune gocce di acqua ossigenata entrino delle narici. Una volta che essa sarà entrata allora procedete soffiandovi il naso.

  • PER SCHIARIRE I CAPELLI

    : Per compiere questa “trasformazione” bisogna stare molto attenti senza esagerare. Nelle parruccherie è utilizzato per la colorazione dei capelli. In questo caso l’acqua ossigenata agisce direttamente sulla melanina provocando una reazione chimica che innesca uno schiarimento del colore. Per evitare macchie è opportuno prestare molta attenzione nell’utilizzo del prodotto in modo omogeneo. Una volta applicata l’acqua ossigenata lasciatela agire per 30 minuti e poi risciacquate.

  • PER PULIRE LE ORECCHIE IN MODO EFFICACE

    : Per la rimozione del cerume all’ interno delle orecchie non c’è nulla di meglio che l’acqua ossigenata. Utilizzate una siringa priva di ago e al suo interno mettete perossido di idrogeno assieme ad un pò d’ acqua. Fate cadere qualche goccia di questa miscela nel canale uditivo. In questo modo andrà ad agire sul tappo di cerume facendolo fuoriuscire.

MA NON SOLO…

L’acqua ossigenata è davvero molto efficace per eliminare le macchie di caffè di vino rosso da tovaglie o vestiti. Può sbiancare le unghie delle mani quando esse si sono rovinate dopo aver toccato prodotti che le hanno scurite. Spesso capita dopo aver toccato carciofi, melanzane o prodotti chimici come tinture per capelli. Aiuta a combattere l’insorgenza di brufoli e macchie sulla pelle. Basta utilizzare un pò di ovatta imbevuta e tamponare la zona desiderata.

E’ ottima per disinfettare superfici in cucina o in bagno lasciando tutto disinfettato e pulito a fondo. Se preferite aiutatevi anche con del limone.

Insomma, il rimedio fai da te è sempre una scelta valida per risolvere problemi di vario genere. Come in ogni cosa c’è bisogno di attenzione e cautela per non esagerare e non correre rischi.

RIFERIMENTI: https://it.wikipedia.org/wiki/Perossido_di_idrogeno

Copyrighted.com Registered & Protected PQWE-IZ4I-PRF0-PWMA

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 30.830 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *