Limonata alla curcuma.Migliore di antidepressivi.Lo dice uno studio!Ecco la ricetta che migliora l’umore

limonata alla curcuma

Altro che Prozac! Ecco lo studio che dimostra l’efficacia della curcuma come antidepressivo naturale.Vi basta preparare una limonata alla curcuma. Ecco come

La depressione è una malattia che non può essere trascurata e non deve passare in secondo piano. In tanti ne soffrono e molte volte è difficile riconoscerne i sintomi. Spesso invece si fa fatica ad accettare il fatto che si è in presenza di questo problema.

Il disturbo depressivo rappresenta una malattia vera  e propria che in alcuni casa può risultare addirittura invalidante. Le conseguenze possono riflettersi sulla vita privata rendendo il “malato” una persona che difficilmente riesce ad interagire con il modo che lo circonda: sia in famiglia che con il resto de  mondo. Questo comporta una influenza negativa sia nell’ambito lavorativo che scolastico (se è un adolescente); si possono avere disturbi del sonno ma anche di tipo alimentare. In somma, oltre alla salute psichica ne risente anche quella fisica. Non esiste un vincolo di età per questa malattia. Tuttavia ne soffrono maggiormente colore che hanno un’eta compresa tra i 20 e i 30 anni ma soprattutto coloro che si trovano tra i 30 e i 40 anni.

In commercio vi sono tanti farmaci antidepressivo che però ovviamente comportano anche degli effetti collaterali.
MA SE VI DICESSIMO CHE POTETE FAR USO DI QUESTA SPECIALE BEVANDA PER AVERE EFFETTI SIMILI AI FARMACI?

Ovviamente non stiamo dicendo che è preferibile ricorrere al metodo naturale , vi stiamo solamente informando di una valida alternativa che non ha effetti collaterali ed è semplice da fare. SI TRATTA DELLA LIMONATA ALLA CURCUMA…Un vero toccasana per la salute fisica ma anche psicologica.

In merito a questo, sono stati condotti degli studi presso l’università il Medical College di Bhavnagar in India e pubblicata sulla rivista “Phytotherapy Research”.
I ricercatori hanno osservato che grazie alla curcumina contenuta nella curcuma i pazienti hanno avuto dei risultati ottimi con nulla da invidiare al prozac (classico farmaco per il trattamento di depressione).
Questo è quanto affermato:
” La proporzione di reazione come misurato dalla scala HAM-D17 (scala di Hamilton per la valutazione dello stato depressivo n.d.r) è stata maggiore nel gruppo di combinazione (77,8%) rispetto alla somministrazione di fluoxetina [Prozac] (64,7%) da sola e la curcumina (62,5%) da sola nei gruppi.”

Alla luce di tutto questo, ecco una ricetta semplice per realizzare la vostra limonata alla curcuma

INGREDIENTI:

  • 550 ml di acqua
  • 150 ml di succo di limone. I limoni possiblmente biologici
  • 2 cucchiai di miele anch’esso biologico
  • 3 cucchiai di curcuma (non esageratamente colmi)
  • 100 ml di succo di mirtilli
  • un’ arasncia rossa spremuta
  • un pizzico di cannella

Non dovrete fare altro che mescolare gli ingredienti tra loro e fare in modo che si amalgamino perfettamente. Quando tutto è mischiato potete riporre la vostra limonata di curcuma in frigorifere e berne un bicchiere al giorno! E’ preferibile la mattina dopo la colazione.

Se non volete assumerla fredda potete anche trasformarla in bibita calda.

Sarà una sorta di te.
In questo caso al posto del succo di mirtillo preparare del te verde con 3 bustine. Unite il tutto ai 550 ml di acqua e fate scaldare sul fuoco,fino a bollore, in una pentola! Poi sorseggiate la vostra tisana terapeutica 🙂

Copyrighted.com Registered & Protected XS23-CZHK-UAYA-LFPG

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.
(Visitato 32.084 volte, 1 visite oggi)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *